MESSAGGIO DI AUGURI DEL PRESIDENTE DI ANIMP AGLI ASSOCIATI

Cari Associati,

il primo pensiero è di un caro augurio di buona Santa Pasqua a voi e ai vostri cari.

Saranno probabilmente Festività differenti per tanti motivi e purtroppo colme di tristezza. Ognuno di noi è stato colpito direttamente o attraverso amici e conoscenti da questo virus, ma anche in questo periodo, uno dei più bui dei nostri tempi, ogni giorno c’è sempre stato un segnale di solidarietà, rinascita e positività per quanto sappiamo fare e donare.

Un sentimento di gratitudine alberga nel nostro cuore per tutti coloro che si prendono cura di noi, dei nostri cari e amici. Mi rivolgo in particolare ai medici, agli infermieri, al personale paramedico, al personale delle farmacie e a chi ci ha permesso tutti i giorni di fare la spesa, di usare un mezzo di trasporto. Ma anche a tutte le nostre aziende associate che con i loro dipendenti assicurano la produzione di beni essenziali e i servizi di manutenzione e logistica per ospedali, energia, telefonia e sicurezza.

In questo momento è difficile e azzardato fare previsioni sulla ripresa. Molto probabilmente il mondo non sarà più lo stesso, per operatività e modo di relazionarsi tra persone. L’utilizzo della tecnologia digitale ha costretto molte organizzazioni e rivedere i loro processi e sperimentare sul campo che si possono eseguire molte attività in maniera produttiva anche da casa.

Questo non è un male, infatti potrebbe migliorare successivamente la qualità di vita di molte colleghe e colleghi e conciliare meglio la famiglia, l’ambiente e il lavoro.

Per citare Papa Bergoglio in una recente intervista: “Ogni crisi è un pericolo, ma è anche un’opportunità. Ed è l’opportunità di uscire dal pericolo. Avere cura dell’ora, ma per il domani. Tutto questo con creatività”.

E a noi italiani la creatività non manca e questa è una qualità che ci viene riconosciuta internazionalmente.

Anche l’Associazione ha dovuto “evolvere” e adattarsi a lavorare in modo diverso.

Gli uffici in via Tazzoli sono chiusi dal 4/03/2020 come da disposizioni governative.

Ancora prima della chiusura ci siamo attrezzati per permettere al personale di poter sperimentare lo smart working confermando che siamo in grado di poter continuare a offrire un servizio di qualità per l’associazione. Le attività in corso o che a breve saremo in grado di erogare:

Formazione: nel novembre 2019 è stata avviata la produzione di corsi e-learning. Il corso “pilota” è sulla tematica del “PM essenziale”.

Il format prevede l’erogazione di 12 moduli aventi una durata media di trenta minuti per complessive sei ore. Dopo Pasqua sarà messo a disposizione degli associati, a condizioni di mercato riservate, il prodotto.

Mi auguro che questo raccolga il vostro favore e che ne acquistiate un certo numero di licenze per i vostri collaboratori. Vi ricordo che la formazione ANIMP è leader sul mercato sul tema del PM a 360°. Ne seguiranno altri.

Certificazione: ci stiamo attrezzando per erogare, secondo le regole di Ipma Internazionale, la certificazione dei PM on-line; anche su questo argomento riceverete a breve una comunicazione specifica che spiegherà le modalità di iscrizione e di partecipazione. Inoltre proseguono online i corsi sul PM per gli studenti universitari che desiderano poi partecipare all’esame di PM “Introductory Level”.

Rivista “Impiantistica italiana”: per ora abbiamo sospeso la stampa della rivista mantenendo la pubblicazione online sul nostro sito (www.animp.it – attività editoriali).

Trovate già online il N. 2 marzo-aprile. Attendiamo da voi un concreto supporto nell’inviarci articoli da pubblicare.

Eventi: gli eventi in programma 2020 almeno sino a settembre sono in fase di riprogettazione, non potendo riunire fisicamente le persone e considerando la qualità dei contenuti contiamo nella partecipazione numerosa sul web. Anche per questa importante attività avrete modo di ricevere comunicazioni e/o leggere sul nostro sito tutte le informazioni.

Nuovo sito web dell’Associazione: abbiamo già iniziato a fine 2019 questo percorso di “revamping” del sito web Animp ed entro fine aprile saremo in grado di lanciare il nuovo sito. Ci aspettiamo vostri suggerimenti al fine di migliorare, attraverso il nostro web, una parte essenziale della nostra comunicazione verso i nostri associati ed anche a chi ancora non ci conosce.

Riunioni di Consiglio Generale e Comitati Direttivi delle Sezioni: le riunioni si svolgono con regolarità utilizzando lo strumento Miscrosoft Teams. Abbiamo acquistato le licenze per tutto il personale ANIMP affinché possano supportare i Delegati delle Sezioni nelle loro attività. A riguardo desidero ringraziare i Delegati e i CD per il loro supporto nel prosieguo, anche in questa calamità, delle loro attività associativa; li incoraggio a proseguire contando sul supporto del personale ANIMP.

Personalmente sono coinvolto in varie attività: contatti con Confindustria, CDP e le Istituzioni per cercare di portare anche la nostra “voce” sui tavoli delle istituzioni e degli Enti che regolano la nostra vita lavorativa.

Sono orgoglioso di come ANIMP, i Consiglieri, i Delegati di Sezione, e soprattutto le persone che continuano a lavorare da casa con grande passione hanno reagito per garantire e migliorare i servizi e i contenuti della nostra associazione.

Con l’augurio di poterci finalmente rivedere presto di persona per darci una stretta di mano, un abbraccio, ritornare a quella preziosa vita normale di tutti i giorni, un caro saluto.

Arrivederci, a presto!

Antonio Careddu

Presidente ANIMP