OSSERVATORIO ISPI SULLA POLITICA ESTERA ITALIANA

ISPI logoSegnaliamo alcuni interessanti approfondimenti elaborati dall'Osservatorio ISPI-IAI sulla politica estera italiana relativi all'emergenza sanitaria che stiamo vivendo e al suo impatto a livello politico ed economico.

Focus n. 9

L'epidemia di coronavirus che insieme a molti paesi del mondo ha colpito l'Europa, a partire dall'Italia, sta avendo un impatto drammatico sulle agende politiche ed economiche dei governi nazionali e delle istituzioni comunitarie. Far fronte all'espansione dei contagi, ma anche alle conseguenze economiche che potrebbero aggiungersi alla crisi sanitaria, è la priorità che oggi si impone non solo sulle scadenze ordinarie, come quella del Consiglio europeo in video-conferenza dei prossimi giorni, ma anche su questioni da tempo sul tavolo: dalla nuova agenda digitale europea all'allargamento dell'Unione; dal bilancio Ue, alla riforma dell'Eurozona. Come cambia oggi l'approccio a questi temi? Quali strumenti ha a disposizione l'Ue per favorire il rilancio dell'economia e far fronte a una eventuale recessione? E come dovrebbe agire l'Italia in questa fase così delicata? Per il nono focus dell'Osservatorio ISPI-IAI sulla politica estera italiana, l'audio editoriale di Ferdinando Nelli Feroci, Presidente IAI, e Giampiero Massolo, Presidente ISPI.

https://campaign-image.eu/zohocampaigns/28716000011048357_zc_v16_thumbnail_ue_coronavirus_video.jpg

 

   

 
 

Emergenza coronavirus: tre strumenti (europei) per rilanciare l'economia

Franco Bruni

Vice Presidente ISPI

   

 
 

Coronavirus: il dilemma tecnologico della Commissione

Jean-Pierre Darnis

IAI, consigliere scientifico

   

 
 

Coronavirus e bilancio Ue: l'ora del coraggio

Antonio Villafranca

ISPI Research Coordinator

   

 
 

Allargamento ai Balcani al tempo del coronavirus: dal big bang al big flop?

Eleonora Poli

IAI, Research Fellow